Vai al contenuto
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

MILANO SOTTERRANEA: dalle origini romane ai resti medievali

sabato 22 Giugno – alle ore 14.30 15.00

€16 + biglietto
Battistero di S. Giovanni alle Fonti - Milano sotterranea
Battistero di S. Giovanni alle Fonti

Alla scoperta della Milano sotterranea sconosciuta ai più. Non ci sono, come in altre città, percorsi tutti sotterranei, ma Milano ha tanti luoghi sotto il manto stradale attuale di cui andare alla scoperta. Ne abbiamo scelti due per questa visita: uno romano /paleocristiano e l’altro medievale.

Area Archeologica del Duomo

Inizieremo la visita nell’area archeologica del Duomo, dove tutt’ora sono visibili i resti del Battistero di San Giovanni alle Fonti e dell’abside di Santa Tecla, l’antica cattedrale estiva (iemale) di Milano. Grazie ad un sapiente allestimento saremo in grado di ripercorrere la storia della nostra città da S. Ambrogio a Gian Galeazzo Visconti, soffermandoci sui grandi cambiamenti che sono avvenuti in Piazza Duomo e nelle zone limitrofe. Cercheremo di capire anche come avveniva il Battesimo per immersione; infatti qui S. Ambrogio ha battezzato nel 387 S. Agostino.
I resti del sepolcreto e della decorazione musiva delle volte rendono l’ambiente ancora più suggestivo e invitano ad immergersi in un’epoca lontana ma ancora di grande importanza.

Passando dalle fermate della metropolitana Duomo e Missori avremo la possibilità di completare la conoscenza della Milano romana, con una porzione di lastricato stradale, un mosaico poco visibile della basilica di S. Tecla e un tratto di canale fognario

La Cripta di San Giovanni in Conca

Si proseguirà con la visita alla cripta di San Giovanni in Conca, un tempo considerata una delle chiese più importanti della nostra città, oggi sopravvive fra il traffico in piazza Missori, ridotta a rudere a seguito dell’apertura di varie vie nei dintorni. Ripercorreremo la sua storia, le sue vicissitudini e, grazie ad una ricostruzione in 3D, cercheremo di capire come poteva essere l’aspetto dell’edificio in epoca paleocristiana e medioevale. Sarà l’occasione per far luce sulla terribile figura di Bernabò Visconti il cui monumento funebre, originariamente esposto nel presbiterio della chiesa e oggi al Castello Sforzesco. Bell’esempio di architettura romanica, possiamo avere un’idea del suo austero splendore dalla cripta che ne rimane e dalla facciata trasferita alla chiesa valdese di via Francesco Sforza.

NoteDATA PROVVISORIA
Durata2 ore
Ritrovo10 minuti prima dell’orario indicato – davanti alla Biglietteria sulla destra del Duomo
Costo visita€ 16
Costi aggiuntivibiglietto area archeologica intero € 12, ridotto under18 € 6

– la PRENOTAZIONE è obbligatoria DA 3 SETTIMANE A 3 GIORNI PRIMA DELLA VISITA; se ci sono ancora posti disponibili ci si potrà aggiungere anche 2 giorni prima.

– Per le iscrizioni di 2 o più persone è necessario il PAGAMENTO ANTICIPATO, che sarà da fare dopo essersi prenotati alla visita compilando il FORM SOTTOSTANTE e dopo nostro contatto mail; se si iscrive solo 1 persona potrà pagare al momento alla guida (solo se non ci sono biglietti da acquistare prima). 

– Aspettare la CONFERMA VISITA da parte nostra (controllate la cartella spam), prima del pagamento – sarete RICONTATTATI VIA MAIL

– La visita si realizza con un MINIMO di 8 persone; se non raggiunge il minimo, il pagamento sarà rimborsato entro 5 giorni per motivi tecnici

– eventuali DISDETTE devono pervenire entro 2 giorni prima della visita (e comunque dopo il ricevimento della mail di conferma visita), altrimenti sarà trattenuto tutto il compenso della guida.

Numero di ragazzi sotto i 18 anni