Vai al contenuto
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

IL LIBERTY a PALAZZO CASTIGLIONI e corso Venezia

sabato 10 Febbraio alle ore 10.45

€13

visita guidata da Marta Candiani, architetto e guida turistica

Liberty Porta Venezia
Palazzo Castiglioni

Liberty Porta Venezia Liberty Porta Venezia Liberty Porta Venezia

Il liberty di Palazzo Castiglioni

La visita vuol far scoprire, anche negli interni, il primo e imponente edificio Liberty di Milano, Palazzo Castiglioni (1903). E’ stato progettato per Ermenegildo Castiglioni, esponente della nuova borghesia imprenditoriale milanese a cavallo del secolo, dal maggior esponente del Liberty lombardo, l’architetto Giuseppe Sommaruga in corso Venezia, nella via dell’aristocrazia milanese.

La facciata della “ca de ciapp”

La facciata monumentale e severa è caratterizzata da bugnato grezzo nella parte bassa e da esuberanti decorazioni plastiche in cemento decorativo per tutta l’altezza, con finestre tutte uguali e molto slanciate. Essa ha subito provocato forti reazioni nei milanesi, visto che erano stati collocati sopra il portone di ingresso 2 morbidi nudi femminili scolpiti da Ernesto Bazzaro, che, pur allegorie della Pace e dell’Industria, furono giudicate “scandalose“ e subito rimosse. Valsero all’edificio il soprannome di “ca’ de ciapp”. Oggi sono collocate sulla facciata laterale di Villa Romeo Faccanoni sempre del Sommaruga.

I ferri battuti

Oltre alle inferriate esterne, appena si entra nell’edificio si è colpiti dai meravigliosi ferri battuti di Alessandro Mazzucotelli: la elaboratissima cancellata, le lampade e la ricchissima ringhiera dell’enorme scalone, caratterizzati da linee morbide e fluenti, da nastri metallici e da elementi zoomorfi e floreali. Anche nello scalone ci sono ricche decorazioni scolpite in cemento decorativo, oltre a vetrate colorate che danno luce dall’alto.

Altri interni e facciata posteriore

Si è conservata dell’edifico originario, dopo i restauri degli anni ’70, anche la Sala dei Pavoni, con esuberanti decorazioni dorate ispirate ai motivi della natura. Si esce quindi verso il giardino di via Marina dalla logga posteriore ad ammirare la facciata in eleganti mattoni rossi, grandi logge vetrate e ringhiere floreali in ferro battuto.

Passeggiata in corso Venezia

La visita si completa con una passeggiata in corso Venezia, cercando di cogliere le differenze tra questo innovativo edificio e alcuni palazzi dell’aristocrazia milanese (Palazzo Bovara, Serbelloni, Rocca-Saporiti, Casa Fontana-Silvestri) per finire con un piccolo ma poco caratteristico edifico Liberty, Casa Barelli.

NOTECON INGRESSO A PALAZZO CASTIGLIONI
Durata1 ora e 30 minuti
Ritrovo10 minuti prima dell’orario indicato – corso Venezia angolo via Palestro
Costo visita€ 13
GuidaMarta Candianiarchitetto e guida turistica

– la PRENOTAZIONE è obbligatoria DA 3 SETTIMANE A 3 GIORNI PRIMA DELLA VISITA; se ci sono ancora posti disponibili ci si potrà aggiungere anche 2 giorni prima.

– Per le iscrizioni di 2 o più persone è necessario il PAGAMENTO ANTICIPATO, che sarà da fare dopo essersi prenotati alla visita compilando il FORM SOTTOSTANTE e dopo nostro contatto mail; se si iscrive solo 1 persona potrà pagare al momento alla guida (solo se non ci sono biglietti da acquistare prima). 

– Aspettare la CONFERMA VISITA da parte nostra (controllate la cartella spam), prima del pagamento – sarete RICONTATTATI VIA MAIL

– La visita si realizza con un MINIMO di 8 persone; se non raggiunge il minimo, il pagamento sarà rimborsato entro 5 giorni per motivi tecnici

– eventuali DISDETTE devono pervenire entro 2 giorni prima della visita (e comunque dopo il ricevimento della mail di conferma visita), altrimenti sarà trattenuto tutto il compenso della guida.

Numero di ragazzi sotto i 18 anni