NOVITA’ – Milano 1861. Nascita di una metropoli

visita guidata da Debora Lo Conte, architetto e guida turistica

NOVITA’

C’è una “città concreta” fatta di case, palazzi, chiese, botteghe, strade e piazze e c’è una “città invisibile” fatta di relazioni, sociali, economiche, culturali, che la costruiscono.

Quando la “città invisibile” cambia, anche quella fisica si trasforma.

Nel 1861, all’indomani dell’Unità d’Italia, a Milano un nuovo ceto sociale si fa largo: la borghesia capitalista, con nuovi bisogni e nuove necessità. Così nuovi spazi ospitano nuove funzioni: sorgono gallerie commerciali e nascono i grandi magazzini, mentre banche e assicurazioni occupano interi edifici e disegnano il cuore pulsante della nuova metropoli.

Dalla trasformazione di Piazza Duomo, attraverso la Galleria Vittorio Emanuele, fino a Piazza Scala e al Cordusio per finire lungo via Dante a Foro Bonaparte, dove trova spazio un nuovo modo d’abitare, un percorso di luoghi conosciuti da guardare con occhi nuovi per ritrovare l’origine del nostro Presente.

  • durata visita 1 ora e 30 minuti circa

Visualizza gli eventi correlati: Liberty, itinerari a piedi