fbpx
Vai al contenuto
Home » Catalogo visite per gruppi » Itinerari architettonici » NOVITA’ – FONTANE, LAMPIONI, TOMBINI E PARACARRI: storia e storie di Milano attraverso i dettagli dell’ARREDO URBANO

NOVITA’ – FONTANE, LAMPIONI, TOMBINI E PARACARRI: storia e storie di Milano attraverso i dettagli dell’ARREDO URBANO

itinerario a piedi guidato da Linda Bertella, storica dell’arte e guida turistica

NOVITA’
Fontana di piazza Fontana
Fontana di piazza Fontana

Si dice che qualsiasi oggetto, se correttamente studiato, si trascini dietro l’intera società. Così, in questa passeggiata nei dintorni del Duomo, andremo alla ricerca di piccoli oggetti che raccontano la cittàfontane, tombini, ma anche monumenti meno noti, insegne pubblicitarie, targhe stradali e numeri civici.

Partiremo da piazza Fontana, così denominata proprio per via della prima monumentale fontana pubblica della città, voluta dagli austriaci a dimostrazione del grado di civiltà raggiunto. Da questa così elegante arricchita di statue, passeremo alle più modeste vedovelle” in ghisa, inaugurate a Milano nel 1931, ispirate a quelle che a Parigi furono installate in città dopo l’epidemia di colera.

Proseguiremo poi con altre curiosità, come le targhe e i cimeli di Corso Vittorio Emanuele, i ricordi della numerazione stradale ai tempi degli austriaci e l’arredo urbano di piazza San Babila. Infine in piazza Duomo, tra rifugi antiaerei e paracarrigriffati, racconteremo la storia delle fermate della metropolitana e delle pubblicità che si sono susseguite negli anni, scoprendo infine dove era collocata la cabina telefonica più gettonata di Milano.

  • durata visita 1 ora e 30 min circa.
  • l’itinerario è tutto in esterno ed è fattibile in qualsiasi orario dalla primavera all’ autunno, e in estate anche in orario serale.

Non esitare a contattarci per informazioni, richieste particolari o preventivi!
Compila il modulo sottostante o mandaci una mail a info@scopriremilano.it.