Archivi tag: Pietà Rondanini

La PIETA’ RONDANINI nell’Ospedale degli Spagnoli, con brunch

visita guidata da Monica Torri, architetto e guida turistica

Dal 1952 la si può ammirare tra i tesori (infiniti) del Castello Sforzesco, sbalzata agli onori della cronaca da quando è stata ricollocata in uno spazio tutto suo, l’Ospedale degli Spagnoli, restaurato per l’occasione.

Enigmatica, carica di un’aura di mistero e fascino che l’isolamento è riuscito a restituire pienamente, a lungo incompresa, tanto da essere per qualche tempo considerata un’opera moderna di poco valore, quest’ultima scultura di Michelangelo, cui il maestro attese fino a pochi giorni prima della morte, resta la sua scultura più affascinante.

In essa, nella novità di una composizione così diversa dalle Pietà di Firenze e di Roma, Michelangelo dà forma a un abbraccio che è mistico e umano insieme. Un abbraccio tra Madre e Figlio che suggella un legame viscerale che, nel momento della sofferenza estrema torna potente e assoluto. Un ripiegamento così intenso e intimo in cui Maria, con il suo esile corpo straziato dal dolore, sorregge il Figlio, fino a farlo quasi tornare nel proprio grembo, fino a farlo rinascere.

Un’opera chiave nella scultura del Cinquecento, che, pur nella sua incompletezza, racchiude una riflessione universale sulla vita e sulla morte.

E’ possibile terminare la visita con un un brunch in zona per chi lo desidera.

 

NOTE E’ possibile terminare la visita con un un brunch in zona per chi lo desidera.
Ritrovo alla Biglietteria del Museo di Arte Antica (davanti alla Caffetteria), 10 min. prima dell’orario indicato
Durata 1 ora 
Costo visita guidata € 8 + biglietto intero € 5, ridotto € 3 (studenti universitari over 65), gratuito (under 18)