Archivi tag: personaggi di Milano

LA MILANO MANZONIANA. L’epopea dei Promessi Sposi

itinerario guidato da Marika Moretti, storica dell’arte e guida turistica

Piazza San Fedele e Palazzo Marino nel centro di Milano

piazza S.Fedele con statua di Manzoni

Scopriamo insieme quel che rimane dei luoghi della Milano Secentesca percorsa da Renzo e conosciamo più approfonditamente la figura del grande romanziere da tutti a Milano conosciuto come “Don Lisander”.

Il percorso, prevalentemente in esterno, inizierà nei pressi del Lazzaretto, edificio di epoca rinascimentale un tempo adibito al ricovero degli appestati, di cui sopravvivono delle vestigia nella chiesa di San Carlo al Lazzaretto e in alcuni resti murari in via San Gregorio oggi sede della chiesa ortodossa russa. Proseguiremo poi per l’antico sestiere di Porta Orientale dove un tempo esistevano la basilica di San Dionigi con la colonna del convento  dei Cappuccini. Superando la chiesa di San Babila, dove fu battezzato il Manzoni  proseguiremo per l’antica Corsia dei Servi fino al forno delle Grucce e al Duomo. Ci sposteremo poi nei pressi di  Piazza San Fedele per ammirare la statua di Alessandro Manzoni e la sua Casa e il Palazzo Marino, dimora della Monaca di Monza. Concluderemo la passeggiata, che sarà accompagnata anche dalla lettura di passi del romanzo, presso il Cordusio con il Palazzo dei Giureconsulti e la casa del Vicario di Provvisione. Quasi tutto il percorso è segnato da alcune targhe commemorative dei fatti accaduti a Milano in vari tempi e descritti nel romanzo de “I Promessi Sposi

NOTE  
Durata 2 ore e 30 min
Ritrovo 10 minuti prima dell’orario indicato – il punto di ritrovo verrà comunicato via mail agli iscritti
Costo visita € 15

MILANO AL FEMMINILE. Storia delle grandi donne che hanno reso celebre la nostra città

itinerario guidato da Linda Bertella, storica dell’arte e guida turistica

Maria Callas

Maria Callas

Il nostro tour inizierà davanti alla mole del Castello Sforzesco un tempo dimora ducale e legato alla memoria delle due grandi cugine rivali Isabella d’Aragona e Beatrice d’Este. Dame raffinate e colte si contesero il trono e le simpatie dei sudditi. Proseguiremo per Via Dante alla ricerca della Dama con l’Ermellino alias Cecilia Gallerani, una delle amanti di Ludovico il Moro la cui sensualità fu immortalata nel celebre ritratto di Leonardo. Raggiungeremo Piazza Scala dove ricorderemo le donne del bel canto. La raffinata Giuditta Pasta, soprano dalle notevoli e invidiate doti canore, e l’indimenticabile Maria Callas, l’ultima grande Diva del palcoscenico. Termineremo in Piazzetta Belgiojoso con le spavalde personalità di Casa Manzoni e con le avventure sentimentali di Cristina di Belgiojoso.

NOTE DATA PROVVISORIA
Durata 1 ora 30 min
Ritrovo 10 min. prima dell’orario indicato – il punto di ritrovo verrà comunicato via mail agli iscritti
Costo visita € 10

CASE CHIUSE A BRERA: storie di artisti, scrittori e donne perdute

visita guidata da Linda Bertella, storica dell’arte e guida turistica

una-mostra-a-milano-ricorda-l-epoca-delle-case-chiuse_h_partb

Passeggiata nello storico quartiere di Brera dove fino a non molti anni fa si respirava un’aria bohémienne fatta di ritrovi di artisti, vecchie botteghe, osterie e case di tolleranza. Ricorderemo quei luoghi e la loro trasformazione,  raccontando storie di artisti, scrittori, donne perdute, case chiuse e molto altro. Passeggeremo per le vie dell’antica Milano, da Santa Maria del Carmine, Via Madonnina, Via San Carpoforo, Via Fiori Chiari, Via Fiori Scuri, Via Brera.

NOTE
Durata 1 ora 30 min
Ritrovo 10 minuti prima dell’orario indicato – il punto di ritrovo verrà comunicato via mail agli iscritti
Costo € 10

L’ULTIMA CENA di LEONARDO: dai disegni al capolavoro

visita guidata da Marta Candiani, architetto e guida turistica

Ultima Cena

 

Milano comincia i festeggiamenti per i cinquecento anni della morte di Leonardo con una mostra piccola, ma dall’impatto unico: 10 disegni preparatori all’Ultima cena (di cui 7 autografi dei Leonardo) saranno esposti di fronte al dipinto fino al 13 gennaio. Studi di dettaglio e di composizione a matita e inchiostro, che ci svelano come l’opera si sia trasformata nella mente e tra le mani dell’artista. Il tutto, da comprendere in un preciso contesto storico, religioso ed iconografico da cui la visita non può prescindere: in poco più di un’ora, si ha così la possibilità di scoprire le rivoluzionarie novità compositiva e pittorica ed il profondo significato teologico di una delle opere vinciane più famose al mondo.


Poiché è possibile ammirare il capolavoro solo per breve tempo, la visita è preceduta da un’ampia trattazione sul periodo e sull’autore per poter meglio comprendere l’opera.

 

NOTE PRENOTAZIONI CON PAGAMENTO ANTICIPATO OBBLIGATORIO di € 22 entro il 12 dicembre, comprensivo di biglietto intero del Cenacolo, verificare possibili riduzioni
Durata 1 ora 15 min
Ritrovo 10 minuti prima dell’orario indicato – il punto di ritrovo verrà comunicato via mail agli iscritti
Costo, comprensivo del biglietto € 22 intero, € 17 ridotto studenti 18-25 anni, € 10 ridotto under 18, VERIFICARE DISPONIBILITA’ RIDUZIONI

Clicca qui per procedere con l’iscrizione alla visita e il pagamento!

I RE MAGI e la Basilica di SANT’EUSTORGIO

visita guidata da Marta Candiani, architetto e guida turistica

magi-01

  • Chi erano i Re Magi? Perché Milano li ricorda con una devozione particolare e con il Corteo del giorno dell’Epifania?
  • Cosa c’entrano con la basilica di S. Eustorgio, che ha una notevole importanza nella Chiesa ambrosiana e a cui sono legate tante figure della storia milanese?
  • Dove sono oggi le loro reliquie e perché?

La visita guidata si propone di scoprire cosa c’entrano i Re Magi con questa antica chiesa milanese, attraverso un breve excursus storico e con la visita alle opere ad essi inerenti ancora oggi presenti al suo interno. Parleremo di Eustorgio e dell’insediamento del nuovo arcivescovo ambrosiano, passando per il cimitero paleocristiano, la Fonte di S. Barnaba, Federico Barbarossa, la cattedrale di Colonia, le stelle delle locande, la rappresentazione della Natività e dell’Adorazione dei pastori e dei magi. Infine verrà considerata anche la particolare localizzazione della chiesa rispetto alla città di Milano.

 

NOTE DATA PROVVISORIA
Durata 1 ora e 30 min
Ritrovo 10 minuti prima dell’orario indicato – il punto di ritrovo verrà comunicato via mail agli iscritti
Costo visita € 10

MUSEO DEL TEATRO ALLA SCALA: il tempio della lirica

visita guidata da Marika Moretti, storica dell’arte e guida turistica

Teatro alla Scala: interno

A poco tempo dalla Prima del Teatro alla Scala vi proponiamo un interessante percorso per scoprire uno dei teatri più celebri al mondo.

Come ci sarebbe apparso il teatro all’epoca del Piermarini? Quali le ragioni della sua costruzione? Attraverso una visita al museo teatrale ripercorreremo la storia del teatro e del suo pubblico, affacciandoci dai palchi ed osservando il teatro restaurato nelle sue componenti storiche e con la nuova straordinaria macchina scenica progettata dall’ingegner Malgrande, soffermandoci sui nuovi lavori realizzati a teatro e sintetizzati esternamente dall’ellisse e dal cubo della torre scenica progettati dall’architetto Botta.

Osserveremo poi il museo, nato nel 1913 da un’idea di alcuni illustri cittadini milanesi, con l’intenzione di creare un polo espositivo che rendesse omaggio alla storia della lirica italiana. Nel nuovo allestimento pensato dallo scenografo Pizzi, sono conservati strumenti musicali antichi e preziosi (pianoforti, spinette, flauti), opere d’autore, vi sono sale monotematiche dedicate ai grandi della musica. Con cimeli e ritratti si ricorderanno in particolare gli autori, tra cui Rossini, Bellini, Donizetti, Puccini, ma soprattutto Giuseppe Verdi, e le opere da loro composte per La Scala; gli interpreti, i ballerini, gli scenografi e i direttori d’orchestra più celebri tra ‘800 e ‘900.

NOTE  La sala del Teatro è visibile da un palco, solo qualora non siano in corso prove o spettacoli
Durata 1 ora e 30 minuti
Ritrovo 10 minuti prima dell’orario indicato – il punto di ritrovo verrà comunicato via mail agli iscritti
Costo € 10
Biglietto ingresso € 9 intero; € 6 ridotto gruppi min. 15 persone, studenti sopra i 12 anni, over 65, Touring Club, FAI; gratuito under 12, Disabili, guide, soci ICOM, militari in divisa, abbonati Teatro alla Scala, abbonati Musei Lombardia

L’ULTIMA CENA di LEONARDO: dai disegni al capolavoro

visita guidata da Marta Candiani, architetto e guida turistica

Ultima Cena

 

Milano comincia i festeggiamenti per i cinquecento anni della morte di Leonardo con una mostra piccola, ma dall’impatto unico: 10 disegni preparatori all’Ultima cena (di cui 7 autografi dei Leonardo) saranno esposti di fronte al dipinto fino al 13 gennaio. Studi di dettaglio e di composizione a matita e inchiostro, che ci svelano come l’opera si sia trasformata nella mente e tra le mani dell’artista. Il tutto, da comprendere in un preciso contesto storico, religioso ed iconografico da cui la visita non può prescindere: in poco più di un’ora, si ha così la possibilità di scoprire le rivoluzionarie novità compositiva e pittorica ed il profondo significato teologico di una delle opere vinciane più famose al mondo.


Poiché è possibile ammirare il capolavoro solo per breve tempo, la visita è preceduta da un’ampia trattazione sul periodo e sull’autore per poter meglio comprendere l’opera.

 

NOTE PRENOTAZIONI CON PAGAMENTO ANTICIPATO OBBLIGATORIO di € 22 comprensivo di biglietto intero del Cenacolo, 10 interi + 3 under 18, verificare possibili riduzioni
Durata 1 ora 15 min
Ritrovo 10 minuti prima dell’orario indicato – il punto di ritrovo verrà comunicato via mail agli iscritti
Costo, comprensivo del biglietto € 22 intero, € 17 ridotto studenti 18-25 anni, € 10 ridotto under 18, VERIFICARE DISPONIBILITA’ RIDUZIONI

Clicca qui per procedere con l’iscrizione alla visita e il pagamento!

L’ULTIMA CENA di LEONARDO: dai disegni al capolavoro

visita guidata da Marta Candiani, architetto e guida turistica

Ultima Cena

 

Milano comincia i festeggiamenti per i cinquecento anni della morte di Leonardo con una mostra piccola, ma dall’impatto unico: 10 disegni preparatori all’Ultima cena (di cui 7 autografi dei Leonardo) saranno esposti di fronte al dipinto fino al 13 gennaio. Studi di dettaglio e di composizione a matita e inchiostro, che ci svelano come l’opera si sia trasformata nella mente e tra le mani dell’artista. Il tutto, da comprendere in un preciso contesto storico, religioso ed iconografico da cui la visita non può prescindere: in poco più di un’ora, si ha così la possibilità di scoprire le rivoluzionarie novità compositiva e pittorica ed il profondo significato teologico di una delle opere vinciane più famose al mondo.


Poiché è possibile ammirare il capolavoro solo per breve tempo, la visita è preceduta da un’ampia trattazione sul periodo e sull’autore per poter meglio comprendere l’opera.

 

NOTE PRENOTAZIONI CON PAGAMENTO ANTICIPATO OBBLIGATORIO di € 22 comprensivo di biglietto intero del Cenacolo, 7 interi e 2 under 18, verificare possibili riduzioni
Durata 1 ora 15 min
Ritrovo 10 minuti prima dell’orario indicato – il punto di ritrovo verrà comunicato via mail agli iscritti
Costo, comprensivo del biglietto € 22 intero, € 17 ridotto studenti 18-25 anni, € 10 ridotto under 18, VERIFICARE DISPONIBILITA’ RIDUZIONI

Clicca qui per procedere con l’iscrizione alla visita e il pagamento!

SANT’AMBROGIO patrono di Milano: BASILICA, opere e segni

visita guidata da Marika Moretti, storica dell’arte e guida turistica

Inizieremo la visita ricordando la grande figura di Sant’Ambrogio e il ruolo molto importante da lui svolto nella trasformazione di Milano da capitale dell’impero romano a città cristiana. Rintracceremo le vestigia paleocristiane della Basilica e ricorderemo la sua storia attraverso i secoli. Potremo ammirare l’imponenza e la solennità del romanico osservando il quadriportico  esterno e l’architettura interna, in particolare i meravigliosi capitelli scolpiti.

Osserveremo quindi i numerosi monumenti custoditi all’interno, quali il Sarcofago paleocristiano di Stilicone, sormontato dal pulpito romanico, il mosaico del catino absidale del IX sec. con vicende di Ambrogio, il ciborio di epoca ottoniana posto sopra prezioso altare dorato eseguito da Volvinio nel IX sec, a cui potremo accedere da vicino.

Visiteremo il sacello di San Vittore in Ciel d’Oro, dove al suo interno potremo ammirare i mosaici tardoromani con il celebre ritratto di Ambrogio e vicino un piccolo museo contenente interessanti testimonianze di arte sacra. Quindi scenderemo nella cripta, dove il corpo del santo arcivescovo patrono di Milano riposa insieme ai martiri Gervasio e Protasio,

Usciremo infine a visitare il portico della canonica realizzato da Bramante, e andremo a concludere la visita all’ingresso dell’università Cattolica, che ingloba i 2 chiostri dell’ex-monastero benedettino poi cistercense e da cui si vedono abside e tiburio della Basilica.

NOTE
Durata 2 ore
Ritrovo 10 minuti prima dell’orario indicato – il punto di ritrovo verrà comunicato via mail agli iscritti
Costo € 12 + ingresso Sacello € 2 + offerta chiesa (per salire vicino all’Altare d’oro)

L’ULTIMA CENA di LEONARDO: dai disegni al capolavoro

visita guidata da Marta Candiani, architetto e guida turistica

Ultima Cena

 

Milano comincia i festeggiamenti per i cinquecento anni della morte di Leonardo con una mostra piccola, ma dall’impatto unico: 10 disegni preparatori all’Ultima cena (di cui 7 autografi dei Leonardo) saranno esposti di fronte al dipinto fino al 13 gennaio. Studi di dettaglio e di composizione a matita e inchiostro, che ci svelano come l’opera si sia trasformata nella mente e tra le mani dell’artista. Il tutto, da comprendere in un preciso contesto storico, religioso ed iconografico da cui la visita non può prescindere: in poco più di un’ora, si ha così la possibilità di scoprire le rivoluzionarie novità compositiva e pittorica ed il profondo significato teologico di una delle opere vinciane più famose al mondo.


Poiché è possibile ammirare il capolavoro solo per breve tempo, la visita è preceduta da ampia trattazione sul periodo e sull’autore per poterlo meglio comprendere.

 

NOTE PRENOTAZIONI CON PAGAMENTO ANTICIPATO OBBLIGATORIO di € 20 comprensivo di biglietto intero del Cenacolo, verificare possibili riduzioni – ULTIMI POSTI DISPONIBILI
Durata 1 ora 15 min
Ritrovo 10 minuti prima dell’orario indicato – il punto di ritrovo verrà comunicato via mail agli iscritti
Costo, comprensivo del biglietto € 20 intero, € 16 ridotto studenti 18-25 anni, € 10 ridotto under 18, VERIFICARE DISPONIBILITA’ RIDUZIONI

Clicca qui per procedere con l’iscrizione alla visita e il pagamento!