IL MUSEO DEL NOVECENTO

visita guidata da Federica Bruccoleri, storica dell’arte e guida turistica

La nostra visita sarà molto suggestiva totalmente dedicata alla collezione permanente del museo del Novecento.
Il nostro percorso inizia dal celebre Quarto Stato di Pellizza da Volpedo, manifesto del divisionismo e testimonianza di un periodo storico denso di avvenimenti culturali e politici. Proseguiremo con le raffinate tele futuriste di Boccioni (tra cui Elasticità e il trittico degli stati d’animo) il cui dinamismo incanta e denuncia il fermento artistico di inizio XX° secolo.
A questa sezione segue la sala interamente dedicata a Giorgio de Chirico fine interprete dalla
pittura metafisica e della tradizione classica.
Proseguiremo con le ieratiche tele di Carrà e Sironi, pittori amati dal regime fascista e capaci di “riportare l’ordine” dopo la vivace esperienza delle avanguardie dei primi anni del ‘900. Termineremo il viaggio con i criptici tagli di Lucio Fonatna che ha saputo innovare e sconvolgere l’arte del secondo dopoguerra. Spesso criticati e banalizzati essi rappresentano la genialità del Maestro che ha saputo operare sulla tela in modo vigoroso e imprimendo la propria firma quasi fosse un moderno demiurgo.

Visualizza gli eventi correlati: Musei e collezioniMilano moderna