Chiesa di S. MARCO: l’albero di S.Agostino

visita guidata dalla guida turistica  prof. Adriano Bernareggi

Piazza S. Marco - Luigi Bisi

La chiesa di S. Marco è legata alla nascita dell’ordine ago­stiniano, che nel convento annesso ebbe a lungo la sua ca­sa madre italiana. Ancor oggi costituisce un’oasi di quiete nel traffico cittadino; ma proviamo a immaginarla quando rifletteva il suo campanile svet­tan­te e la fuga delle sue cappelle nelle pigre acque dei Navigli.

Fondata nel secolo XIII, subì un parziale rifacimento barocco, che non ne nasconde del tutto gli ele­menti medievali. Il presbiterio mo­stra, nell’insieme dei suoi dipinti, un’interessante sintesi del mes­saggio ago­stiniano, culminante nel catino absidale con l’albero ge­nealogico dell’Ordine; le cappel­le laterali ospita­no opere di pittori quali Lomazzo, i Campi, il Legnanino. Notevole anche la presenza di sarcofagi trecenteschi, alcu­ni dei quali manifestano l’influsso di Giovanni di Balduccio.

Visualizza gli eventi correlati: Chiese e monumenti

  • durata visita da 1 ora a 1 ora e 30 min.
  • può essere aggiunta la  visita dell’area intorno, legata ai Navigli scomparsi, fino alla Conca dell’Incoronata
  • visita adatta a tutto l’anno
  • in orario di apertura chiesa (dalle 9,30 alle 12 e dalle 16 alle 18 circa, escluso domenica mattina)