ARCHIBIKE: Da ‘Porta Nuova’ all’area dell’Expo 2015

itinerario in bicicletta guidato da Marta Candiani

Andiamo alla scoperta dei grandi cantieri che stanno cambiando il paesaggio urbano e lo skyline di Milano in maniera radicale. Si parte dal Palazzo Lombardia, primo edificio terminato nel 2010 del grande intervento urbano denominato ‘Porta Nuova’: passando nei nuovi spazi urbani, e passando all’esterno delle aree ancora a cantiere, cerchiamo di cogliere gli aspetti innovativi e le criticità della riqualificazione di una vasta area al limite tra città storica, ampliamenti successivi e cambiamenti nell’assetto ferroviario, che ne hanno determinato il ‘vuoto’ urbano. Raggiungiamo poi l’Acquario civico al Parco Sempione, già Padiglione liberty dell’Esposizione Universale del 1906, che ebbe come sede il parco stesso e l’area della nuova Piazza d’Armi, poi diventata Fiera Campionaria dal 1923. Attraversando il parco seguiamo il percorso della funicolare che univa le 2 aree espositive. Girando attorno all’area dell’ex-Fiera, vediamo i cantieri dell’intervento urbano di City Life (di cui sono in avanzato stato di costruzione le Residenze e iniziata la torre Isozaki), i cantieri della linea 5 della metrò e il Centro Congressi MiCo inaugurato a fine 2011. Passiamo poi dall’area interessata dal Piano di riconversione del Portello, che sta cercando di dare un nuovo volto e riconnettere parti di città separate, mediante una grande piazza e ponti pedonali, e al grande parco urbano, unito da una nuova passerella pedonale al Monte Stella. Da qui ci introduciamo alle aree dedicate e connesse all’Expo 2015 (dal tema “Nutrire il Pianeta. Energia per la vita”), attraverso via Gallarate e la strada statale del Sempione, le cascine e i parchi urbani e di cintura tra i raccordi autostradali, dove sono iniziati i lavori per le infrastrutture progettate per l’Expo. Si passa infine dalla nuova Fiera di Rho, per arrivare alla stazione ferroviaria di Rho-Fiera.

Visualizza gli eventi correlati: Porta Nuova

  • Ritrovo: allo Spazio Regione del Palazzo Lombardia (ang. Via M. Gioia 39) (M2 Gioia), muniti di bicicletta.
  • Percorso: 15-18 km circa, facile, su pista ciclabile e strade urbane, di solo andata. Arrivo alla stazione FS di Rho-Fiera.
  • Rientro: a Milano da Rho-Fiera, con treno linee S (suburbano), tempo di percorrenza fino a P.ta Garibaldi – c. 15 min.)
  • Durata: 3h circa, comprensive di soste con spiegazioni (tragitto di solo andata).
  • Costo: € 12 + biglietto treno.
  • Note: Chiedere per eventuale necessità di noleggio bicicletta, cui bisogna provvedere autonomamente il giorno prima.